Tappeti per la cucina: idee per te

Cucina completa di tappeto

I tappeti per cucina rappresentano uno di quegli accessori che si amano o si odiano.

Ci sono però tanti motivi per cui scegliere di aggiungere un tappeto in cucina. Questioni funzionali, estetiche, pratiche, per ognuna delle quali c’è il tappeto giusto.

Le funzioni dei tappeti per cucina

Negli ultimi anni le tendenze di arredamento e design mostrano come la cucina non sia più unicamente un luogo di preparazione dei pasti.
Questa area della casa, infatti, si è evoluta in un vero e proprio spazio da vivere durante la giornata.

Soprattutto in aree open space dove zona living e cucina fanno parte di un unico ambiente, la scelta estetica anche degli accessori diventa importantissima.

Impreziosire la cucina con un bel tappetto darà carattere e design allo spazio, rendendolo piacevole anche per bersi un caffè con gli ospiti senza dover per forza sedersi sul divano.

Sappiamo che l’occhio vuole la sua parte, ma la cucina è la stanza della casa in cui praticità e funzionalità rimangono comunque parole chiave.

Il tappeto cucina è molto utile sia per evitare che il pavimento si sporchi di continuo mentre cuciniamo sia perché ci rende il momento del cucinare più sicuro.

Quando si cucina, infatti, i continui vapori e i cambi di temperatura rischiano di rendere il pavimento scivoloso. In commercio vi sono tantissimi tappeti per cucina con antiscivolo perfetti per questo tipo di problematica.

Non dimentichiamoci poi che quando cuciniamo può capitare spesso che qualcosa caschi a terra. In questo caso il tappeto salverà il nostro pavimento da macchie, sporco e gocce d’acqua.

Tappeti per cucina: utilità e funzionalità

Il tappeto da cucina è un accessorio molto pratico. Come abbiamo già visto aumenta la sicurezza mentre cuciniamo. Posizionarne uno antiscivolo nella zona del lavello e dei fuochi ci permetterà di muoverci con più tranquillità.

Chiaramente la funzione di protezione del pavimento da residui di cibo e gocce d’acqua rende il tappeto da cucina un alleato per semplificare il mantenimento di pulizia e ordine.

Tappeto per cucina
Classico tappeto antimacchia e schizzi posizionato sotto l’area fuochi e lavello

Oltre ad essere utile dal punto di vista pratico, il tappeto può essere utilizzato come divisorio in ambienti open space. Questo permetterà di delimitare visivamente lo spazio creando alla vista una separazione in un unico ambiente.

Tappeto da cucina in open space
Esempio di tappeti utilizzati come divisori tra area cucina e living

Chiaramente un bel tappeto fungerà da elemento di design per abbellire la nostra cucina dandole più carattere e personalità. In questo caso possiamo sbizzarrirci con colori e fantasie in linea con lo stile della nostra casa.

Tappeti cucina antimacchia

Se siamo chef mancati e cucinare è la nostra passione, i tappeti antimacchia ci aiuteranno a mantenere ordine e maggiore pulizia.

Solitamente i tappeti cucina antimacchia sono costituiti da materiali sintetici molto facili da pulire e che non assorbono i liquidi. Questo ci permetterà in una sola passata di averli puliti e in ordine senza dover lavare il pavimenti dopo aver cucinato.

Tappeto cucina : i tessuti disponibili

Oramai in commercio esistono tappeti di ogni tessuto.

I tappeti in cotone hanno un aspetto più naturale, risultano all’occhio più accoglienti e materici. Spesso vengono scelti perché sono particolarmente leggeri e facili da lavare in lavatrice.

I tappeti antiscivolo generalmente sono in PVC e sono particolarmente morbidi quando li si calpesta. Questo materiale li rende antimacchia e semplicissimi da pulire.

La fibra sintetica è un’altra opzione molto comune. Generalmente si tratta di polipropilene e textilene. La loro principale caratteristica è la resistenza e la longevità. Se ci troviamo a passare tanto tempo in cucina è utile sapere che questo tipo di tessuto è molto resistente a calpestii e sfregamenti.

L’unione di fibre sintetiche e cotone ha dato vita a tappeti cucina in policotone. Questi risultano molto morbidi, ma allo stesso tempo molto resistenti.

Per chi invece ama l’effetto naturale, un’alternativa al cotone è il bambù. Generalmente i tappeti da cucina in bambù sono stretti e lunghi, perfetti come passatoia tra lavandino e fornelli. Questo materiale naturale oltre ad essere resistente è anche molto pratico. Può essere arrotolato con facilità durante la pulizia del pavimento.

Tappeto cucina: le dimensioni

Per avere un’idea delle dimensioni dovete prima capire l’uso che farete del vostro tappeto. Se vi serve la classica passatoia, ovvero il tappeto da cucina lungo e stretto, è necessario misurare la lunghezza del lato della cucina che dovrà occupare.

In una cucina lineare, ad esempio, misurate la distanza tra i due punti che volete siano protetti dal tappeto per avere la vostra misura.

Per quanto riguarda la larghezza, invece, solitamente sono sufficienti tra i 40 e i 50 centimetri per avere un tappeto funzionale che non occupi troppo spazio.

Se invece la superficie che volete coprire fosse ad esempio solo quella del lavandino, potete optare per tappeti da cucina più corti o dalla forma tondeggiante o ovale.

Tappeto da cucina di forma tondeggiante
Esempio di tappeto da cucina di forma tondeggiante

Se ti interessa scoprire qualcosa di più del mondo delle cucine leggi questi articoli:

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media

Categorie

Articoli Recenti

Rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non inviamo spam, puoi disiscriverti quando vuoi.

Correlati

Potrebbe interessarti anche ...

cucina grigia moderna

Cucina grigia: ispirazioni e consigli

La cucina grigia sta diventando un’alternativa sempre più diffusa. Infatti, il grigio, in ambienti luminosi può tranquillamente essere sostituito al bianco. Allo stesso tempo nelle

cucine a gas

Cucina a gas: pro e contro

In questo articolo trattiamo un argomento molto discusso: la cucina a gas. In commercio esistono diverse tipologie di piani cottura: a gas, ad induzione, in