Illuminazione led in cucina: vantaggi e consigli pratici

Illuminazione cucina

L’illuminazione led in cucina è una grande alleata per praticità ed estetica.

L’illuminazione di questa stanza è un aspetto spesso sottovalutato quanto però, fondamentale.

Una bellissima cucina non adeguatamente illuminata verrà penalizzata sia sull’aspetto estetico che pratico.

La funzionalità della cucina dipende tantissimo da come la illuminiamo. Ecco perché scegliere il giusto tipo di illuminazione è una priorità.

Sempre più spesso le cucine moderne si avvalgono della luce led.

Vediamo nel dettaglio il perché.

Illuminazione in cucina: un fattore importante

La cucina è un’area della casa usata in diversi momenti della giornata. Per questo una buona illuminazione naturale non è sufficiente perché negli orari serali non basterà.

Diventa quindi indispensabile poter usufruire della giusta luce ad ogni ora.

Utilizzare un unico punto luce a soffitto creerà sempre zone d’ombra nella zona sottopensile.

Per questo la luce artificiale ben disposta in più punti è necessaria per usufruire comodamente della cucina. Illuminando sotto i pensili, nei cassetti e sopra i ripiani non avremo più alcuna difficoltà.

Luce led: perché sceglierla

Uno dei vantaggi principali di scegliere luci a led è quello di poterle installare in vari punti con grande facilità.

Possono creare dei bellissimi giochi di luce rendendo l’ambiente non solo più funzionale, ma anche più esclusivo.

Le luci led si possono applicare sui bordi degli scaffali, all’interno dei pensili, sotto il battiscopa.

Un grande vantaggio è che le luci led fino a 9,6 W/metro non irradiano calore. Possono quindi essere usate su qualsiasi superficie.

Inoltre non emettono né raggi ultravioletti né infrarossi e non sono punto di attrazione per gli insetti.

Le luci led sono molto versatili grazie all’ampia scelta di tonalità disponibili.

Presentano inoltre bassi consumi.

Una corretta illuminazione in cucina agevola tantissimo la preparazione dei pasti.

Luci a led: i vantaggi

Questa soluzione è una delle più utilizzate. Può essere infatti inserita anche successivamente in una cucina già esistente.
La grande facilità di installazione delle luci a led, le rende perfette per illuminare tutto il piano di lavoro.
Cassetti, pensili, vetrine, parti angolari possono essere illuminate senza difficoltà.
Sebbene vi siano tantissime cromie, si consiglia per la cucina una luce più fredda, soprattutto per le aree di lavoro.
Per quanto riguarda la potenza, invece, bisogna distinguere tra le varie aree della cucina e le rispettive esigenze.
Il piano di lavoro deve essere davvero ben illuminato.
Avrà bisogno di un’intensità maggiore di 4,8W/metro, intensità giusta invece per sportelli, cassetti o battiscopa.
Qualora fosse necessaria un’alta potenza di illuminazione – circa 12W/m – saranno necessari dei profili di alluminio per evitare il surriscaldamento.

Illuminazione in cucina: velette led in cartongesso

Per velette in cartongesso si intendono pannelli di gesso sostenuti da una struttura in metallo in cui inserire luci led.

Questa soluzione è molto scenografica. Permette di ottenere fantastici effetti di luce molto gradevoli esteticamente. L’illuminazione della cucina sarà perfettamente funzionale all’uso e uniforme nella stanza.

In una casa nuova o in caso di restauro inserire la veletta led garantirà un ottimo risultato sia estetico che funzionale.

illuminazione cucina velette led
Esempio di cucina illuminata con velette led

Le luci led sottopensile

Solitamente il sottopensile è la zona che rimane più in ombra. Questo è dovuto in parte alla struttura della cucina e in parte alla disposizione delle mensole.

Le luci sottopensile sono una soluzione molto comoda. Illuminano omogeneamente il piano di lavoro con una facile realizzazione.

Per posizionare correttamente le luci led sottopensile è necessario identificare le zone per cui la luce è più importante.

Lavello e piano di lavoro sono le aree che vengono più usate per cucinare. Sarà quindi fondamentale la giusta illuminazione.

Si possono utilizzare strisce led sottili da apporre in corrispondenza del perimetro delle mensole.

Una buona cucina dovrebbe già disporre di una corretta illuminazione della cappa. Se così non fosse si potranno aggiungere luci led da posizionare in base alle esigenze.

illuminazione cucina led sottopensile
Esempio di piano di lavoro illuminato con led sottopensile

Illuminazione cucina: luci led all’interno dei mobili

Sempre più diffuso è l’inserimento di luci led all’interno dei cassetti e delle ante.

Illuminare all’interno mensole, vetrine, cassetti è un’idea molto innovativa e utile. Potremo così trovare con facilità tutto ciò che è riposto all’interno.

Inoltre, con il giusto gioco di luce si possono creare dei bellissimi effetti.

Oltre alla praticità, sarà quindi possibile valorizzare piatti e bicchieri all’interno delle vetrinette.

Le luci led hanno un consumo energetico molto basso! Non sarà quindi un problema aggiungere questo tipo di illuminazione alla nostra cucina.

Usare la luce come elemento di design

Per ogni tipologia di cucina vi è il giusto stile di illuminazione. Le cucine di stampo moderno gradiranno particolarmente l’uso di velette a led.

In casi in cui soggiorno e cucina siano collegati, le luci a led possono creare continuità tra un’area e l’altra.

Se l’argomento cucine ti interessa visita il nostro blog per scoprire tanti approfondimenti!

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media

Categorie

Articoli Recenti

Rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non inviamo spam, puoi disiscriverti quando vuoi.

Correlati

Potrebbe interessarti anche ...

cucina grigia moderna

Cucina grigia: ispirazioni e consigli

La cucina grigia sta diventando un’alternativa sempre più diffusa. Infatti, il grigio, in ambienti luminosi può tranquillamente essere sostituito al bianco. Allo stesso tempo nelle

cucine a gas

Cucina a gas: pro e contro

In questo articolo trattiamo un argomento molto discusso: la cucina a gas. In commercio esistono diverse tipologie di piani cottura: a gas, ad induzione, in